calendario

Il calendario 2017 con le illustrazioni di Luca Lucioni, pittore naif amico di sempre del Gruppo Abele.

Molti di noi avevano con Luca Lucioni un legame speciale. Arrivato negli anni
Settanta, quando il Gruppo doveva essere un’incolta terra per tutti e di nessuno
– quale in fondo è rimasto… – Luca vi aveva trovato, lui senza famiglia,
calore e ospitalità, non distaccandosene più. Timido, minuto, infagottato in
vestiti sempre un po’ fuori misura, passava le giornate in portineria a dirigere
il viavai – quando risiedevamo in via Giolitti – e poi, dopo il trasferimento nella
“Fabbrica” di corso Trapani, occupandosi di piccole ma essenziali mansioni:
avvertire dell’arrivo di una persona, ritirare un pacco, smistare e consegnare
la corrispondenza. Lo vedevi apparire all’improvviso dagli angoli più disparati
e le apparizioni avevano un che d’irreale, come se l’anima di Luca fosse di
quelle troppo fragili per soggiornare in pianta stabile su questo mondo. Negli
intervalli del suo peregrinare per la “Fabbrica” – che doveva apparirgli una
sorta di chiostro o di isola mai del tutto esplorata – Luca dipingeva: tele di
piccole o piccolissime dimensioni sulle quali depositava immagini di delicata,
evanescente bellezza: natura, fiori, alberi, animali, stelle. Il paesaggio della
sua anima. Questo calendario raccoglie alcuni dei suoi quadri.

Dimensioni: 22×45